Fermate marzo, voglio scendere

IMG_20140313_175554

Segni che sono esaurita:

  • Mi dimentico di scendere dalla metro alla mia fermata (questa è tipica, ho passato dicembre a scendere alle fermate sbagliate)
  • Sogno di arrivare in ritardo dappertutto
  • Quando mi trucco, il fondotinta finisce ovunque: sulla moquette in camera di Tim, sui capelli, nello scarico
  • Perdo l’appetito (raro) o mangio come una fogna
  • Mi dimentico che ho un blog (e centinaia di foto da scaricare dalla macchina fotografica, per la vostra joia)
  • Inizio a cercare nuove biblioteche per lavorare, che ho questa idea che nei posti nuovi ho più energia. Poi mi girano le gonadi quando non sono aperte fino a mezzanotte, perché
  • Lavoro fino a sera tarda senza sentire la stanchezza (o faccio finta. Avete mai sentito parlare di pursuit predation? Io con le fonti per le mie ricerche faccio così, le inseguo fino allo sfinimento. Il mio relatore precedente mi chiamava martello pneumatico)
picture012
Senate House Library

NB: questo post é stato scritto nel tragitto a piedi tra la fermata della metro e la biblioteca, per risparmiare tempo. Altro segno che sono esaurita: faccio tetris con le mie ore di veglia. Ajuto.

Advertisements

4 thoughts on “Fermate marzo, voglio scendere

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s